utenti connessi

Tele Garibaldi

La riscossa del SUD

Archivio per la 'Ali Sasà' Categoria

Vergognoso atto di razzismo a Telegaribaldi, un agente italiano Aniello Guardascione tenta di lanciare nel giro che conta l’imitatore tunisino Ali Sasà, ma viene aggredito con epiteti dai conduttieri.

Aniello Guardascione, organizzatore fallito di spettacoli sul territorio campano e Alì Sasà, lavavetri tunisino e imitatore di cantanti conterranei. I due sotto la galleria di Napoli sono un’accoppiata vincente nel mondo dello spettacolo, grazie ad Alì con l’ imitazione di personaggi noti con la supervisione promozione e l’agenzia di Guardascione. C’è però un problema: i due sostengono che i loro spettacoli abbiano come tema principale l’ imitazione di personaggi tunisini, quando in realtà si tratta di imitazioni mal riuscite di famosi personaggi dello spettacolo italiani come in questo caso: Carlo Verdone e Sandro Ciotti. E da qui nascono le solite discussioni tra Alì e i due conduttieri Alan De Luca e Lino D’Angiò di Telegaribaldi, in questo video ascolteremo il solo D’ Angiò come voce fuori campo, i due, persino il De Luca latitante, vengono accusati di razzismo! Omm bell!!! Tien i quallità!!!

TeleGaribaldi.com

postato da Redazione in Ali Sasà,Aniello Guardascione,Immagini,Redazionali,Video e ha Nessun commento