utenti connessi

Tele Garibaldi

La riscossa del SUD

Archivio per la 'Ciruzzo Tozzi' Categoria

Ciruzzo Tozzi presenta Mariano Calore

Ciruzzo Tozzi ci presenta un suo collega del mondo della musica neomelodica e ci svela i trucchi e i segreti del mestiere.

postato da saturnottonoveuno in Ciruzzo Tozzi,Immagini,Video e ha Nessun commento

Ciruzzo Tozzi presenta il suo nuovo disco a Telegaribaldi

Ciruzzo Tozzi presenta il suo nuovo disco a Telegaribaldi. Un disco fatto a regola d’arte, con tanto di foto del booklet.

postato da saturnottonoveuno in Ciruzzo Tozzi,Video e ha Nessun commento

Telegaribaldi -Ciruzzo Tozzi – L’antennista improvvisato

ZD YouTube FLV Player

Ciruzzo Tozzi ha un suo spazio televisivo dove si mette in mostra, e fa conoscere i volti nuovi del panorama musicale partenopeo. Tra i suoi telespettatori più fidati c’è Geppino Palla il quale questa volta ha problemi di ricezione, Ciruzzo si improvvisa antennista!

postato da saturnottonoveuno in Ciruzzo Tozzi,Geppino da Ercolano,Video e ha Nessun commento

Ciruzzo Tozzi canta “Nunzia”, un cult e un’esclusiva imperdibile!

ZD YouTube FLV Player

Telegaribaldi Old, Ciruzzo Tozzi, un mito per i Garibaldini, il cantante parodia degli emergenti cantanti neomelodici degli anni 90, il testo della canzone è volutamente comico, magistralmente interpretato da un grande Alan De Luca al meglio di se, con un travestimento un po’ Umberto Tozzi un po’ Nino D’Angelo: canta la storia con la sua Nunzia e della spiaggia dove si incontrarono, del mare romanticamente color cioccolato, di quella sabbia di quegli ombrelloni e delle scorze di mellone a far da cornice al loro amore mai dimenticato dallo sfigato Ciruzzo. La storia finisce male, il Tozzi napoletano canta con dolore delle chiacchiere della gente che gli portano notizie che l’amata starebbe con un altro uomo, da qui l’avvincente e fantasiosa frase finale: Read more…

postato da Redazione in Ciruzzo Tozzi,Immagini,Redazionali,Video e ha Nessun commento

Le guardie del corpo di Ciruzzo Tozzi

Ciruzzo Tozzi presenta le sue guardie del corpo che lui considera parte della sua famiglia, grandi lavoratori che si distraggono nel collegamento con Telegaribaldi e il Ciruzzo li richiama con un una tipica espressione che verrà usata 10 anni dopo da Fiorella la ragazza dei baretti, ossia quella di italianizzare le espressioni napoletane. In questo caso “alzate addosso e ve ne andate”.

postato da saturnottonoveuno in Ciruzzo Tozzi,Redazionali,Video e ha Nessun commento